giovedì 25 giugno 2015

POESIA - DESTINO DI DONNA

Questa mattina ho deciso di pubblicare una mia poesia che avevo consegnato ad un concorso. PURTROPPO E' SPARITA!!! Ho smesso di chiamare per sapere chi aveva vinto perchè mi trattano gentilmente ma come se fossi da compatire! Oppure devo pensare che è sparita perchè ho perso, per motivi misteriosi, qualche diritto civile???

martedì 16 giugno 2015

UNA POESIA SCRITTA, 100 DA LEGGERE !!!

SUGGERIMENTO DEL GIORNALISTA UMBERTO FAVA!!!

Per ogni poesia scritta, 100 da leggere!!!
Il 12 marzo 2014 nella rubrica "Cultura" del quotidiano "Libertà", il giornalista Umberto Fava suggeriva questo proposito a tutti coloro che si cimentavano a scrivere poesie! Inoltre pregava i lettori di segnalargli le poesie che più li avevano colpiti. "Conosco delle Barche", poesia di Jacques Brel l'ho proposta io per l'analogia con il carattere e la vita delle persone. Grazie a Umberto Fava,  alle sue ricerche attente e alle sue raccolte preziose ho scoperto le seguenti definizioni del grande cantautore francese sulle canzoni e sulle poesie: "La poesia è fatta per essere letta e riletta; non ha bisogno della musica, è autosufficiente; ha una sua sonorità musicale. La canzone, invece , è fatta per essere cantata e ho bisogno di una nota musicale per far "suonare" le parole". (Ho riassunto il testo così come l'ho capito io e J.Brel era modesto oltre che un grande cantautore!)